ANNULLAMENTO D'UFFICIO

Termine ragionevole per l'annullamento d'ufficio degli atti amministrativi, passando dalla primitiva versione dell'art. 21 nonies L. n. 241 del 1990, alla Legge finanziaria 2005 fino alla c.d. riforma Madia

480 - 21 novembre 2016 - T.A.R. Molise, Sez. I - Pres. SILVESTRI, Est. DE FALCO - Soc. C.R.E.A. Gestioni (avv. Gionfra) c. Comune di Termoli (avv. Pappalepore).

Notizie Correlate

POTERI DEL PREFETTO IN MATERIA DI STATO CIVILE

Cons. Stato Sez. giurisdizionali Sez. III 01 Dicembre 2016

Non spetta al Prefetto annullare gli atti degli ufficiali di stato civile.

POTERE DI ANNULLAMENTO STRAORDINARIO IN MATERIA EDILIZIA

T.A.R. Umbria Sez. I 07 Novembre 2016

Potere regionale di annullamento straordinario dei titoli edilizi illegittimi rilasciati dai Comuni ai sensi dell'art. 39 T.U n. 380 del 2001: criterio di applicazione alla luce delle recenti modifiche apportate dalla legge Madia all’art. 21 nonies L. n. 241 del 1990.

CONDONO E PIANO CASA

T.A.R. Napoli Sez. II 08 Settembre 2016

Principi in tema di condono e di piano casa (in Campania), nonché natura non retroattiva dell'art. 21 nonies L. n. 241 del 1990 modificato dalla L. n. 124 del 2015 (c.d. legge Madia) in tema di annullamento d'ufficio del provvedimento amministrativo illegittimo.

CAPPOTTO TERMICO

T.A.R. Trento Sez. Unica 02 Dicembre 2015

Domanda di contributo inoltrata nella Regione Trentino Alto Adige per realizzare il c.d. cappotto termico all'abitazione familiare e regime di comunione dei coniugi.

Nota di Alessandro Costa

MUOS SECONDO ROUND

C.G.A. Reg. Sicilia Sez. giurisdizionali Sez. I 03 Settembre 2015

Il Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione siciliana dà 60 giorni a scienziati e ministri della Repubblica per esprimere una valutazione conclusiva circa l'eventuale pericolosità del sistema di comunicazione satellitare MUOS.

REVOCA INCARICHI FIDUCIARI ASSEGNATI DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO

T.A.R. Sardegna Sez. II 23 Aprile 0025

Il sistema dello spoils system non si applica alle nomine del commissario straordinario (nella specie di una Provincia soppressa in esito a referendum abrogativo), e comunque la revoca di quest'ultimo non ha un effetto caducante sulle precedenti nomine da lui effettuate che, in caso di revoca, richiedono quindi una motivazione, anche alla luce della c.d. legge anticorruzione.

Nota di Giusy Casamassima

Edizioni Libra MonkSoftware